“MAG-IA” Project

AITRONIK SRL

Project co-financed under Tuscany POR FESR 2014-2020

Project description:

The research project “MAG-IA” aims to bring warehouse standards of the involved companies into line with those of Industry 4.0.

The key words on which to base the equipment R&D will be:

  • Scalability: the stacker crane will be replaced by a group of rail-mounted machines, so the warehouse can be activated or deactivated on different levels with significant energy saving.

  • Simplicity: some transport facilities will be “One Tool” (just one tool required to open and unmount different structural parts).

  • Volumetric Efficiency: new storage units will have larger capacity.

  • Smart: high-tech components will be used, able to provide useful informations for their own functioning.

  • Green: all the planning solutions will be oriented towards the energy saving through energy recovery and splitting of the installed power into more stand-alone subsystems.

  • Reduction of raw materials used to manufacture the shuttles.

Financial support received: 164.946,30 €

Progetto “MAG-IA”

AITRONIK SRL

Progetto Finanziato nel quadro POR FESR Toscana 2014-2020

Descrizione progetto:

Il progetto di ricerca “MAG-IA” si propone di adeguare i propri standard di magazzino alla nuova filosofia di industria 4.0.

Le parole chiave su cui basare la ricerca e lo sviluppo delle attrezzature saranno:

  • Scalabilità: il trasloelevatore sarà sostituito da una famiglia di macchine traslanti, il magazzino potrà quindi essere attivato o disattivato per livelli con un notevole risparmio di energia richiesta per il funzionamento.

  • Semplicità: su alcune attrezzature di trasporto sarà adottata la filosofia “One Tool” ossia una sola chiave per poter accedere e smontare più parti strutturali.

  • Efficienza Volumetrica: i nuovi magazzini dovranno permettere un maggiore volume

  • Smart: saranno utilizzati componenti con elevato contenuto tecnologico in grado di fornire dati utili al loro funzionamento

  • Green: le soluzioni progettuali saranno rivolte al risparmio energetico attraverso il recupero energetico ed il frazionamento della potenza installata in più sottosistemi autonomi

  • Riduzione delle materie prime utilizzate per la realizzazione delle navette.

Sostegno finanziario ricevuto: 164.946,30 €